Dove gettare una bistecchiera vecchia? Come smaltire bene il prodotto

Se ti stai chiedendo dove buttare la bistecchiera vecchia e come smaltirla correttamente, con ogni probabilità è perché la utilizzi da tempo e ha ormai perso la sua originale funzionalità. Questa piccola guida è quello che può fare al caso tuo, a patto di avere sempre ben in mente che ogni comune ha le proprie regole per quanto riguarda la differenziata e, più in generale, lo smaltimento dei rifiuti e che se non sei certo di dove buttare un oggetto l’idea migliore è sempre rivolgerti a chi di competenza.

 

Qualche riflessione preliminare

Partiamo dall’inizio, però. Perché hai bisogno di buttare la tua bistecchiera vecchia? Le ipotesi più probabili sono due: ne hai comprata una nuova, più funzionale e all’avanguardia e non vuoi lasciare la vecchia a prendere polvere e umidità in dispensa o, che tu l’abbia ricomprata o meno, la tua vecchia bistecchiera ha smesso di funzionare e per questo devi smaltirla.

bistecchiera vecchia come buttare

Non buttare subito la tua bistecchiera vecchia! Assicurati di non poterla riutilizzare

Prima di far finire la tua bistecchiera vecchia tra i rifiuti, assicurati che sia davvero giunta la sua ora. Se è una bistecchiera antiaderente questo potrebbe succedere prima del previsto: soprattutto se la utilizzi spesso, infatti, il rivestimento antiaderente potrebbe venir via e a questo punto non ti resterà che buttare la tua bistecchiera vecchia sia per evitare che i tuoi alimenti attacchino, sia perché la cottura in questo caso potrebbe risultare nociva per la tua stessa salute. Quando utilizzi una bistecchiera elettrica, invece, prima di arrenderti a smaltirla come si deve, assicurati che il motivo del malfunzionamento non sia una danno alla serpentina o al sistema di alimentazione: se così dovesse essere, infatti, puoi provare a farla riparare, specie se è ancora coperta da garanzia, prima di deciderti a buttarla.

Come smaltire correttamente la bistecchiera vecchia: una guida passo passo

Una volta che ti sei accertato, comunque, che il cassonetto è l’unico futuro possibile per la tua bistecchiera vecchia ecco come fare per smaltirla.

Il primo passaggio è controllare in che materiale è realizzata la vecchia bistecchiera. Da quello che dovresti ricordarti dal momento della scelta e dell’acquisto, infatti, oggi in commercio ci sono molti modelli diversi e che sfruttano, per la cottura, la ghisa o l’alluminio con rivestimento antiaderente e la pietra ollare.

bistecchiera vecchia smaltire

Anche la tipologia conta ai fini di un corretto smaltimento tra i rifiuti: come potrai facilmente immaginare, infatti, una cosa è buttare una piastra a induzione e un’altra è dover smaltire una griglia elettrica. Nel secondo caso le complicazioni sono di più e sono legate, appunto, all’esistenza di un apparato elettrico che non può certo essere smaltito come si fa con il resto dei rifiuti se si vogliono scongiurare contaminazioni e rischio ambientale.

Smaltire la bistecchiera vecchia? Leggi attentamente il libretto di istruzioni

Con ogni probabilità, se hai acquistato un prodotto di qualità e di una casa madre specializzata in questo genere di articoli da cucina, il libretto o il manuale di istruzioni dovrebbero esserti d’aiuto nel capire come smaltire bene la bistecchiera vecchia. Insieme alle indicazioni per l’uso corretto, la corretta manutenzione dovresti essere in grado di leggere, cioè, i consigli dell’azienda per buttare il prodotto una volta che ha esaurito la sua funzionalità. In pochi, pochissimi casi i brand – soprattutto se hanno intrapreso un programma speciale di eco-sostenibilità – potrebbero occuparsi direttamente del ritiro degli oggetti vecchi e del loro smaltimento.

Dove va buttata

A questo punto, dopo aver controllato tutte le caratteristiche della propria bistecchiera vecchia e le eventuali possibilità di rivolgersi all’azienda, dovrebbe essere più semplice riuscire a capire come smaltirla correttamente. In via del tutto generica, va detto che la maggior parte di piastre a induzione, griglie elettriche e bistecchiere vanno buttate direttamente al centro raccolta rifiuti. Non si possono buttare, cioè, nell’indifferenziato — neanche se il proprio comune non ha ancora iniziato un programma di raccolta differenziata — e non si può pensare neanche di smaltirle tra la plastica o tra i metalli, negli appositi cassonetti.

Perché non si può smaltire la bistecchiera vecchia nella differenziata
Soprattutto se è una piastra in ghisa o in alluminio, la tentazione di buttare la vecchia bistecchiera tra i metalli – o nel cassonetto dedicato a plastica e metalli, come avviene per la maggior parte dei comuni – è forte. Non lo si dovrebbe fare, però, per svariate ragioni. Semplificando, infatti, non tutte le parti della bistecchiera sono davvero in metallo – basti pensare ai modelli che hanno un manico di legno o di altro materiale che non conduce il calore – e anche se lo sono non è detto che il metallo sia davvero riciclabile. Il maggiore problema, comunque, è rappresentato nella maggior parte dei casi dalla copertura antiaderente.

Appurato che l’unica soluzione per smaltire bene la bistecchiera vecchia è, insomma, rivolgersi al centro di smaltimento dei rifiuti: ce n’è almeno uno in ogni comune dalle dimensioni medio-grandi e normalmente ci si può rivolgere a un numero verde o a un call center per scoprire quello più vicino, che orari faccia, come raggiungerlo e tutto quello che può servire sapere in casi come questi.

 


Back to top
Migliore Bistecchiera