Bistecchiere in pietra, guida all’acquisto: articoli, prezzi, recensioni

1
2
3
4
5
ALLUFLON Etnea Wood Bistecchiera, Alluminio, Nero, 28 cm
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura Automatici
Home ANTIKARS Bistecchiera Antiaderente delizia Manico 26x26 Pentole e Preparazione, Alluminio...
Barazzoni Le Cotture Speciali Bistecchiera cm 35x25, Alluminio Pressofuso con Rivestimento...
Tescoma 605068 Bistecchiera SmartClick 42 x 28 cm, Nero
ALLUFLON Etnea Wood Bistecchiera, Alluminio, Nero, 28 cm
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura Automatici
Home ANTIKARS Bistecchiera Antiaderente delizia Manico 26x26 Pentole e Preparazione, Alluminio...
Barazzoni Le Cotture Speciali Bistecchiera cm 35x25, Alluminio Pressofuso con Rivestimento Marmotech...
Tescoma 605068 Bistecchiera SmartClick 42 x 28 cm, Nero
ALLUFLON
Rowenta
Home
Barazzoni
Tescoma
Bestseller No. 41
ALLUFLON Etnea Wood Bistecchiera, Alluminio, Nero, 28 cm
ALLUFLON Etnea Wood Bistecchiera, Alluminio, Nero, 28 cm
Bistecchiera 28x28 cm antiaderente effetto pietra con particelle minerali aggiunteManico wood effect, per una presa naturale, atermicoAdatta a tutti i piani cottura esclusa induzione
OffertaBestseller No. 42
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura Automatici
Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura Automatici
Tecnologia “sensore automatico di cottura”: la temperatura e il tempo di cottura sono regolati...Indicatore del livello di cottura: la spia luminosa consente di monitorare direttamente...6 programmi automatici di cottura: carne rossa, hamburger, pollame, sandwich, salsiccia, pesce
207,99 €119,99 €
OffertaBestseller No. 43
Home ANTIKARS Bistecchiera Antiaderente delizia Manico 26x26 Pentole e Preparazione, Alluminio...
Home ANTIKARS Bistecchiera Antiaderente delizia Manico 26x26 Pentole e Preparazione, Alluminio...
Con rivestimento antiaderente26x26 cmForma quadrata
14,39 €9,30 €
Bestseller No. 44
Barazzoni Le Cotture Speciali Bistecchiera cm 35x25, Alluminio Pressofuso con Rivestimento Marmotech...
Barazzoni Le Cotture Speciali Bistecchiera cm 35x25, Alluminio Pressofuso con Rivestimento...
Bestseller No. 45
Tescoma 605068 Bistecchiera SmartClick 42 x 28 cm, Nero
Tescoma 605068 Bistecchiera SmartClick 42 x 28 cm, Nero

Come è fatta una bistecchiera in pietra e come scegliere la migliore? Numerosi e molto vari sono i modelli di bistecchiere in commercio, e certamente fra i più amati dagli appassionati di grigliate vi sono quelle costruite in pietra.

Quali sono le caratteristiche principali di una bistecchiera in pietra? Un prodotto del genere è noto per la resistenza della struttura e per le capacità di cottura che possiede. Rispetto ad altri utensili dello stesso tipo, infatti, si tratta di uno strumento ottimo per la preparazione di ogni tipologia di carne, alta o più sottile, ma anche di alimenti come verdure, pesce, bruschette e quant’altro.

Anche voi, dopo tanto cercare, vi siete decisi ad acquistarne una? Vediamo insieme quali sono i criteri su cui basarsi prima di procedere all’acquisto di una bistecchiera in pietra, e cosa è fondamentale sapere riguardo alle qualità di questo eccellente materiale, nonché a tutti gli aspetti inerenti alle modalità di cottura.

Intendiamo presentarvi questo formidabile strumento da grigliatura sotto ogni punto di vista, e elencare tutto ciò che bisogna necessariamente sapere prima di comprarne uno. Procederemo poi a dare uno sguardo anche ai costi di ogni modello per aiutare ad orientare la vostra scelta anche dal punto di vista economico.

 

Caratteristiche della pietra

Ciò che conferisce una qualità maggiore alle bistecchiere in pietra, rispetto a tutte le altre, sono proprio le caratteristiche intrinseche della pietra. Di questo materiale possono trovarsi in vendita bistecchiere in pietra ollare o in pietra lavica. Entrambe hanno proprietà praticamente identiche ma si presentano esteticamente differenti.

Le bistecchiere in pietra ollare hanno un colore tra il grigio e il verde, mentre le bistecchiere in pietra lavica sono nere. Inoltre la prima possiede una base di appoggio che va a contatto con il fuoco, mentre la seconda va a contatto diretto con il calore dei fornelli o del caminetto.

Quali sono, invece, le caratteristiche dal punto di vista della cottura? Le bistecchiere in pietra in generale hanno la particolarità di essere in grado di immagazzinare il calore ad alte temperature e di mantenerlo costante nel corso del tempo, anche a fuochi spenti.

Ciò significa che con una bistecchiera di questo tipo sarà possibile cuocere ad alte temperature senza incorrere in sbalzi termici o in abbassamenti improvvisi di calore. Grazie a queste eccellenti qualità termiche è possibile grigliare bistecche più o meno alte, così come fettine di carne più fine, per lungo tempo.

Con una bistecchiera in pietra, inoltre, la grigliatura risulta molto leggera e quindi dietetica, in quanto consente di cuocere gli alimenti evitando di aggiungere grassi, senza incorrere, per altro, in bruciature o nell’attaccamento dei cibi, essendo il materiale del tutto antiaderente.

Ultimo ma non meno importante è l’aspetto che riguarda le sostanze chimiche: una bistecchiera in pietra non emana alcun genere di elemento nocivo alla salute, pur lavorando ad alta intensità di calore. Si tratta di un aspetto molto importante dal punto di vista della salute, considerando che molti prodotti in commercio risultano cancerogeni a lungo andare.

Le bistecchiere in pietra da fornello

Tra le tipologie che si possono trovare in commercio quelle maggiormente vendute sono i modelli da appoggio, ovvero le bistecchiere in pietra che vanno collocate sopra ad una fiamma.

Questo modello in particolare può essere caratterizzato da una struttura più o meno grande, a forma circolare o quadrata, con una altezza di almeno 2 cm. Se volete acquistarne una, è bene sapere che più lo spessore è alto e più la bistecchiera risulterà migliore dal punto di vista della cottura e dell’uniformità di distribuzione del calore.

Una bistecchiera in pietra da fornello può avere la forma a padella, con manico in legno o acciaio e beccuccio di scolo dei grassi, oppure può essere un blocco unico di pietra incastonato in una intelaiatura metallica che fa da supporto.

Nel primo caso si tratta di modelli dalla forma classica a casseruola che possono essere o interamente in pietra o solo rivestiti superficialmente, nella zona adibita alla cottura. In quest’ultimo caso avrete a che fare con uno strumento composto da materiali misti e prevalentemente in pietra.

Nel caso di una bistecchiera in pietra a blocco unico, invece, si tratta di una lastra totalmente in pietra e sorretta da una struttura di appoggio spesso in acciaio: è una tipologia di prodotto molto ricercato da chi è appassionato di carne alla griglia cotta da veri professionisti.

Il preriscaldamento delle bistecchiere in pietra

Che si tratti di una bistecchiera solo rivestita in pietra, o interamente costruita con questo materiale, per procedere alla grigliatura è necessario qualche minuto di preriscaldamento della zona di cottura.

In questo senso, bisogna collocare lo strumento sui fornelli e attendere circa dieci minuti, il tempo necessario a far raggiungere all’utensile una temperatura adatta alla grigliatura. Dopo che questa avrà immagazzinato calore e la superficie sarà ben calda, solo allora è possibile posizionare gli alimenti da preparare.

Il metodo di funzionamento è piuttosto semplice ma richiede, appunto, questo passaggio preliminare, affinché la grigliatura venga svolta nella maniera corretta. Diversamente dalle altre bistecchiere, infatti, uno strumento in pietra necessita di inglobare calore per svolgere al meglio la propria funzione e per attuare in cottura le sue potenzialità.

Le bistecchiere elettriche in pietra

Oltre ai modelli dalla classica forma a padella e oltre alle piastre in pietra vera e propria, in commercio si possono trovare anche le bistecchiere in pietra a funzionamento elettrico. Stiamo parlando di strumenti di ottima qualità, caratterizzati da piastre lisce o ondulate rivestite con questo materiale.

Una bistecchiera elettrica in pietra si può trovare in diversi modelli: a struttura richiudibile, oppure sviluppata lungo un unico piano di cottura con meccanismo di riscaldamento sottostante. In ogni caso abbiamo a che fare con un prodotto capace di produrre calore a potenza più o meno elevata, che può andare dai 800 watt ai 2400 watt.

Essendo la potenza di questi prodotti piuttosto alta, una bistecchiera elettrica in pietra è capace di svolgere anche altre funzioni come quella di tostatura, di riscaldamento e anche di scongelamento su diversi alimenti.

Le piastre in pietra, inoltre, sono facilmente sfilabili dalla struttura, per consentire una pulizia più veloce e semplificata. Attenzione però a non lavare questo materiale in lavastoviglie se non specificato nella confezione. La pietra, infatti, può essere facilmente ripulita anche con un panno inumidito o con della carta assorbente.

Fasce di prezzo

Quanto costa una bistecchiera in pietra? Questa è la domanda che sorge più spontanea per chi voglia acquistare questo prodotto dopo aver valutato le caratteristiche, il funzionamento e le tipologie di modelli in commercio.

Come prima cosa bisogna sapere che il prezzo di una bistecchiera in pietra non è unico ma dipende da molti fattori fra cui: la grandezza della struttura, la percentuale di pietra con cui è costruito lo strumento, la tipologia di prodotto se a padella o elettrico. Come si può immaginare, dunque, più un prodotto è sofisticato e di qualità e più il costo è destinato a salire.

In linea generale possiamo affermare che una bistecchiera rivestita in pietra dalla forma a casseruola ha un costo variabile intorno ai 30 euro.

Diversamente i modelli completamente in pietra con supporto metallico, solitamente più grandi come struttura, hanno un costo medio di circa 50 euro o più a seconda delle dimensioni e della pregiatezza della pietra con cui sono fatti.

Le bistecchiere elettriche in pietra, infine, le quali hanno solo il rivestimento esterno fatto con questo materiale, hanno un prezzo che si aggira tra i 70 euro ed i 150 euro o più: il costo sale a seconda del modello e delle prestazioni che offre.


Back to top
Migliore Bistecchiera